12 agosto 2004

Informazione incompleta o faziosa?

Martedì sera, a Nablus, i paracadutisti israeliani hanno ucciso un 18enne palestinese, Salim Kosa, e hanno ferito altri dieci giovani durante alcuni scontri con gruppi di manifestanti che avevano iniziato a tirare pietre ai soldati.
Qualche ora dopo, giungeva la notizia della morte di un 12enne palestinese, ferito da Tsahal sabato scorso durante una incursione nel campo profughi di Khan Yunis, nel sud della striscia di Gaza.
Nelle prime ore di ieri, sempre a Khan Yunis, un elicottero israeliano lanciava un missile durante una nuova incursione "contro le infrastrutture del terrorismo", riuscendo tuttavia "soltanto" a ferire 12 civili!
Nel pomeriggio, infine, un attentato delle Brigate al-Aqsa ad un checkpoint a sud di Qalandiyah provocava la morte di due palestinesi ed il ferimento di altre 18 persone, tra cui sei poliziotti di frontiera israeliani (due di essi in gravi condizioni).
Di tutti questi tragici accadimenti, i tg nazionali di prima serata (ed oggi, gran parte della stampa...) davano notizia soltanto dell'attentato al checkpoint israeliano, "dimenticandosi" di tutto il resto, e bisognava aspettare la notte (e possedere una parabola...) per vedere rainews24 ed ottenere un resoconto più completo e veritiero della giornata.
Ma che razza di informazione è questa, scadente, incompleta, faziosa, o forse in qualche misura "orientata", e da chi e in quale maniera?
Possibile che ci sia gente che ancora parla di informazione "filoaraba" di fronte a circostanze come queste?
Perchè ci si riempie sempre la bocca con la parola "attentato" tralasciando il contesto, lo stillicidio di morti palestinesi che "non fanno notizia", le incursioni di Tsahal, le demolizioni delle case, le devastazioni dei campi?
Già stamattina, secondo Ha'aretz, come pronta misura di ritorsione dopo l'attentato di ieri le truppe israeliane sono entrate nel campo profughi di Rafah e hanno distrutto sei case.
Un bulldozer ha buttato giù il muro di una casa mentre ancora la famiglia che la abitava era dentro, ma per fortuna non vi sono state vittime...
Scommettiamo che nessun tg e nessun giornale italiano riporterà questa "notiziola", che del resto è solo un minuscolo dettaglio del dramma che vive l'intero popolo palestinese?

Condividi

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page