23 aprile 2011

In Israele uno show tv offende indegnamente Gesù e Maria



Ecco come i nostri "fratelli maggiori" ebrei tengono in alta considerazione il nostro credo religioso, offendendo pesantemente e in maniera vergognosa Gesù e la Vergine Maria.

Etichette: , ,

Condividi

22 Commenti:

Alle 23 aprile 2011 15:52 , Anonymous Anonimo ha detto...

DOPO 2000 anni di offese,umiliazioni,ghetti,guerre sante,roghi e cosi via ti offendi per una cretinata? il tuo tentativo di portare alla tua causa i credenti è patetico

 
Alle 23 aprile 2011 16:57 , Blogger vichi ha detto...

Io non chiamo proprio nessuno alla mia causa, il problema è che il rispetto che si pretende dovrebbe essere reciproco.

Invece se qualcuno racconta una barzelletta sugli ebrei allora giù con l'eterna lamentela sugli stereotipi anti-ebraici duri a morire.

Invece in israele è lecito e perfettamente normale mettere in ridicolo ed offendere pesantemente il credo di milioni di persone su quiesta terra. A me non pare proprio una semplice "cretinata"!

Questo per lasciare stare le esternazioni dispregiative di tsnti (troppi!) venerati rabbini su noialtri goyim.

 
Alle 23 aprile 2011 17:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

Beh, Gesù per un ebreo non può oggettivamente essere una figura positiva, perchè proprio la sua predicazione ha diviso in due il popolo ebraico e ne ha di fatto causato la diaspora, poi gli ebrei per secoli sono stati perseguitati dai cristiani e confinati nei ghetti e durante le famigerate crociate i cristiani dovunque passavano facevano strage id comunità ebraiche per vendicare l'uccisione di Cristo.
Io personalmente sono appunto ebreo e ritengo che il personaggio definito Cristo ha portato solo guerre e divisioni all'umanità intera.

 
Alle 23 aprile 2011 20:51 , Anonymous Ale ha detto...

Sono contrario a queste offese...vorrei comunque farti notare il significato allegorico del "complimentone" fratelli maggiori: Nella bibbia i fratelli maggiori sono Caino che uccide Abele,Esaù che vuole uccidere Giacobbe,e questo il caro Giovanni Paolo II lo sapeva bene...

 
Alle 23 aprile 2011 20:53 , Anonymous Ale ha detto...

Non ti dimostri altresì arguto nella condanna a tutti gli ebrei quando è stato un misero Show televisivo a fare questa stupidaggine.

 
Alle 24 aprile 2011 15:31 , Blogger arial ha detto...

1 se l'avessero fatto gli arabi?

2 altro video
http://www.youtube.com/watch?v=JA6vRC1xW_c

 
Alle 25 aprile 2011 04:48 , Blogger vichi ha detto...

Ognuno può pensarla come vuole. Ad esempio, io penso che Gesù sia una figura straordinaria che ci ha fatto capire l'importanza fondamentale della compassione, dell'umanità, della fratellanza, mentre gli ebrei ancora oggi sono rimasti al Dio degli eserciti, collerico e vendicativo, e alla legge del taglione.

Ma non si tratta di questo, il problema è il rispetto della fede, delle opinioni, degli ideali altrui, e mi spiace dirlo, ma il disprezzo e il senso di superiorità dei nostri "fratelli maggiori" (nel senso buono, come era nelle intenzioni del Papa...) confina pericolosamente da vicino con il più spregevole razzismo.

 
Alle 26 aprile 2011 09:18 , Anonymous Beatrice ha detto...

Mi stupisco di leggere che "Gesù non è certo una figura positiva".
Considerando in maniera aconfessionale il suo messaggio (quindi libero da ogni interpretazione successiva) direi che è il messaggio migliore che l'umanità abbia ricevuto.
Certo per vederlo come tale bisognerebbe partire dall'assunto che non esistono popoli eletti, che siamo tutti figli di Dio, e tutti creati a sua immagine e somiglianza. Che siamo tutti uguali. TUTTI.
Concetto difficile da digerire evidentemente.

Sui fratelli maggiori biblici... beh, qui come al solito i sembvra che si cada in un vittimismo assurdo, sentendosi accusati di qualcosa di cui nessuno voleva accusare. Io non ho letto quel "fratelli maggiori" in senso dispregiativo, ma solo come indicazione di predecessione.
Resto allibita ogni volta che mi trovo davanti a certe reazioni, che sono evidentemente l'espressione di forte senso di colpa per qualcosa di cui nessuno accusa il popolo ebraico.
Bah... !

Ultima nota... se lo avessero fatto gli arabi un video simile (ma ricordo che non lo hanno fatto loro, guarda un po') probabilmente l'occidente cattolico e protestante che sia si sarebbe infuriato e avrebbe gridato allo scandalo, mandando il video in tutti i telegiornali per mostrare al mondo cosa avevano fatto gli arabi stavolta.
Invece il video è fatto da ebrei e i telegiornali come al solito non lo dicono, perchè se lo facessero verrebbero tacciati di antisemitismo dalla comunità ebraica.
Come succede ogni volta che qualcuno prova ad esprimere la più banale critica o le stesse critiche che quotidianamente sentiamo nei tg verso personaggi, stati, persone.

Sarebbe stato un segnale meraviglioso leggere una condanna a questo video, invece leggiamo solo un puntare il dito verso altri per giustificare se stessi.
Che peccato!

 
Alle 26 aprile 2011 20:22 , Anonymous Ale ha detto...

Quanto sei ingenuo vichi...le intenzioni buone del papa, bisogna saper leggere tra le righe a volte. Ma quale divinità collerica! a me risulta che dopo l'amore e la fratellanza proposti da Gesù ci siano stati i veri crimini contro l'umanità con le infami crociate e via dicendo. Se volessimo fare un confronto è proprio il vostro(e dico vostro perchè sono ateo) Gesù che ha portato guerra e crimini,oppure la simonia,il concubinato, la pedofilia,schifezze di cui la chiesa si continua a macchiare sono semplici illusioni?

Beatrice sei un po' ignorante sotto questo punto di vista. Se avessi l'occasione di vedere le tv di hamas e dell'iran non diresti simili sciocchezze.

Ripeto la condanna al video,ma una scemenza del genere non merita simili ascolti. E' assurdo che non si riescano a giudicare le frasi del papa buono con obiettività da parte cattolica.

ps: chi deve avere sensi di colpa non sono certo gli ebrei,siete sempre e solo voi

 
Alle 26 aprile 2011 23:52 , Blogger vichi ha detto...

Per essere ateo, ti scaldi un po' troppo! Ed è un peccato, perchè poi finisci con lo straparlare.

Il vostro problema, anzi faccio finta di crederti e quindi, diciamo, il problema di molti ebrei è che sono troppo ancorati al passato e non si riesce a discutere serenamente di vicende storiche.

Perchè, dico, ancora la storia delle crociate e delle persecuzioni vogliamo tirar fuori?

Il che è comico, perchè se poi uno tira fuori la storia, chessò, delle Pasque di sangue allora no, orrore, stiamo attenti a parlare di certe cose, perchè può essere un tema che aizza l'odio contro gli ebrei!

Qua non stiamo discutendo di religione, ma di rispetto delle idee, dei credi, delle opinioni altrui, ma non lo capisci?

E' uno show televisivo del genere in Italia, che mettesse in ridicolo l'islam o la religione ebraica o magari i valdesi non sarebbe concepibile.

E quel che è peggio, lo faceva notare Beatrice, è che non si levano voci in israele per denunciare lo sconcio e l'indegnità morale di questo e altri programmi "satirici" israeliani.

Così come non si levano voci contro i proclami razzisti e inneggianti all'assassinio di certi rabbini, che ricevono peraltro cospicui finanziamenti pubblici per le loro yeshiva.

E, ribadisco ancora una volta, dietro certi atteggiamenti e dichiarazioni, o dietro certe liste di premi nobel ebraici, si nasconde un fondo di presunzione e di razzismo.

 
Alle 27 aprile 2011 18:23 , Anonymous gianni ha detto...

non è per caso che sei tu che soffri d'inferiorità e non il popolo ebraico che si sente superiore?predichi di attenersi ai temi trattati e poi posti un servizio sulla religione cristiana su un blog sulla palestina?forse il tuo è voler screditare il popolo ebraico a tutti i costi?poi perchè ale deve essere ebreo per forza?un ateo non può stare per israele? tu sei allora per forza mussulmano perchè parteggi per i palestinesi?

 
Alle 27 aprile 2011 19:56 , Anonymous Ale ha detto...

Credi che sia ebreo? Non sai quanto sto ridendo...in effetti meraviglia un po' venire a sapere che c'è qualcuno che non diffama i perfidi giudei. In Israele c'è pluralismo,cosa estranea a noi Italiani,ma le frange estremiste mai sono arrivate al punto di influenzare la politica e la democrazia. Non si può dire del terrorismo di hamas,della Siria di Assad, del libano degli Hezbollah,dell'Iran del fuhrer Ahmadinejad. E' esilarante chiamare in causa Pasque di sangue, libro che si basa su fatti di cui è stata provata l'inesistenza. Devono essere bensì sottolineati gli interrogatori/tortura e le prediche forzate di cui furono vittime gli ebrei

 
Alle 28 aprile 2011 13:03 , Blogger vichi ha detto...

Ecco l'"ateo" Ale che si manifesta in tutta la sua virulenza nel difendere la causa giudaica!

Scadendo nel ridicolo quando afferma che, in israele, gli "estremisti" non influenzano la politica! Perchè, secondo te, se stiamo ancora qui incollati a cercare di dirimere il conflitto israelo-palestinese la colpa di chi è se non dei coloni e della loro pesante influenza sul governo israeliano?

Per il resto, il video sta qui a dimostrare che - contrariamente a quanto molti affermano - i nostri "fratelli maggiori" non difendono affatto i luoghi santi, la causa della cristianità e l'incolumità dei fedeli cristiani.

Al contrario, come ogni anno, anche in questa Pasqua 2011 i cristiani hanno dovuto subire violenze e pesanti limitazioni nell'accesso ai luoghi più sacri alla cristianità.

Non è certo un causo che, costantemente, cristiani e musulmani lottino fianco a fianco nel denunciare i crimini dell'occupazione israeliana.

 
Alle 29 aprile 2011 07:15 , Anonymous Beatrice ha detto...

Il pluralismo israeliano ovviamente non si applica agli storici che se per caso si permettono di ammettere la nakba vengono costretti all'esilio. Mica come in Italia!

Certo che mica è estremista un Rabbino che va a fare il pic-nic sulle colline per guardare gli attacchi dell'esercito come fossero una partita di calcio e che va ad incitare i soldati "citando un celebre passo dei salmi, che prega il Signore di prendere i bambini degli oppressori di Israele e sbatterli contro le rocce, spiegando che a Gaza non ci sono innocenti, per cui ognuno è un obiettivo legittimo" (dalle parole di uno storico ebreo di nazionalità israeliana costretto all'esilio dal suo stesso stato, ma ovviamente è antisemita!!)

Evviva il pluralismo israeliano e l'assenza di estremisti tra coloro che fanno opinione!!

Mica come in Italia!

Rido io, dell'ignoranza.

 
Alle 29 aprile 2011 10:56 , Anonymous gianni ha detto...

domande :1) i cristiani nei paesi arabi sono liberi di pregare e costruire chiese?
2)i cristiani, quando i luoghi sacri erano sotto occupazione giordana,potevano frequentare liberamente quei luoghi?
io le risposte le so ma vorrei che tu le rendessi pubbliche a tutti i tuoi lettori

 
Alle 29 aprile 2011 12:48 , Blogger vichi ha detto...

A questa domanda potrebbero meglio rispondere Usa e Israele, dato che stiamo parlando di quei paesi che ne costituiscono i migliori alleati, come ad esempio l'Arabia Saudita.

Ma qui è piuttosto in discussione il fatto che molti vedono israele e gli ebrei come "rappresentanti" del mondo occidentale contro la marea montante della "barbarie" del fondamentalismo islamico.

Quando invece il fondamentalismo giudaico - ben esemplificato da quei rabbini che giustificano l'assassinio dei non ebrei - disprezza oltremodo i cristiani e il loro credo, e lo stato israeliano opprime e vessa in ogni modo i pochi cristiani che ancora resistono nell'area, rendendo loro difficile e penoso persino il semplice accesso ai Luoghi Santi.

 
Alle 29 aprile 2011 15:49 , Anonymous gianni ha detto...

non hai risposto. quindi rispondo io per te .Conosco decine di italiani cattolici che si sono recati in pellegrinaggio senza avere il minimo problema,conosco alcuni cattolici in israele terrorizzati che l luoghi santi tornino sotto dominio arabo.
le nazioni dove è proibito pregare per le altre religioni non sono solo l'arabia saudita.
ti faccio un'altra domanda: quanti ebrei vivono nei paesi arabi oggi e quanti ne vivevano prima del 1967?quanti arabi vivono in israele(esclusi quelli dei territori)?spero tu non voglia eludere anche queste domande.
la mia non vuol essere una polemica ma vorrei che molti luoghi comuni vengano smentiti per coloro che non conoscono a fondo il problema.

 
Alle 30 aprile 2011 03:10 , Blogger Albert_Wesker ha detto...

Devo aggiungere che oltre che blasfemo nei confronti della nostra
religione,il video non fa nemmeno
ridere,e' permeato dall'umorismo
tipico di un popolo famoso per non
avere senso dell'umorismo.Gli arabi
avrebbero saputo fare di meglio

 
Alle 4 maggio 2011 10:25 , Anonymous gianni ha detto...

per Albert,non credo che la tua ironia sia stata capita,non vedo repliche

 
Alle 27 aprile 2012 18:46 , Anonymous gianni ha detto...

non era ebrea la ragazza del video
era danese fottylla marmara

 
Alle 12 ottobre 2015 03:31 , Blogger 风骚达哥 ha detto...

20151012 junda
coach factory outlet
Buy Kobe Shoes Online Discount
ralph lauren
michael kors bags
michael kors outlet
Canada Goose Jackets Outlet Online Sale
Michael Kors Outlet Online No Tax
coach outlet store online
louis vuitton outlet
celine
Abercrombie T-Shirts
Wholesale Authentic Designer Handbags
cheap jordans,jordan shoes,cheap jordan shoes
michael kors handbags
Louis Vuitton Clearance Sale
michael kors outlet
nfl jerseys
canada goose outlet
Official Coach Factory Outlet Online Sale
Michael Kors Online Outlet Shop
ugg boots sale
Louis Vuitton Handbags Discount Off
cheap uggs
ugg boots
Gucci Outlet Online Sale
ralph lauren uk
Louis Vuitton Outlet USA
michael kors outlet
tory burch outlet
Louboutin Red Bottoms Shoes Outlet

 
Alle 21 giugno 2016 08:11 , Blogger 柯云 ha detto...

2016-06-21keyun
michael kors outlet online
louis vuitton handbags
burberry sale
tory burch flats
jordan 3 retro
louis vuitton outlet
jordan 3s
cheap basketball shoes
fitflop shoes
juicy couture
michael kors outlet
polo outlet
nike air force 1 shoes
air max 90
louis vuitton
giuseppe zanotti sneakers
polo ralph lauren outlet
jordan 11
coach outlet
coach outlet store online clearances
air jordan homme
louis vuitton bags
gucci handbags
jordan 6s
cheap ray ban sunglasses
cheap jordans
michael kors canada outlet
timberlands
lebron 13
air jordan femme
concord 11
basketball shoes
nike roshe run
true religion outlet
hollister shirts
kobe 10
coach outlet online
oakley outlet
cheap jerseys

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page