13 marzo 2012

Il mio unico desiderio

Condividi

2 Commenti:

Alle 19 marzo 2012 15:14 , Anonymous Gary 78 ha detto...

Non c'entra in modo specifico con l'articolo, tuttavia vorrei un suo parere su una questione.
Schmlo Sand, nel suo "L'invenzione del popolo ebraico" sostiene che gli ebrei non siano mai stati un popolo, ma solo una religione:di conseguenza la loro pretesa di insediarsi in Palestina è infondata anche per questo motivo, infatti è assurdo uno Stato fondato su una religione.
Sarebbe stato il sionismo che ha creato una falsa coscienza tra gli ebrei, facendoli sentire come parte di una razza a sè, di un popolo superiore ai goy e legittimato ad occupare ocn violenza una terra altrui;inoltre Sand afferma anche che storicamente il periodo in cui la Palestina fu occupata dagli ebrei fu assai ridotto e che i regni di David e Salomone sono più leggendari che reali.
Lei è d'accordo con questa ricostruzione storica? Davvero gli ebrei non possono essere considerati un popolo ma solo una fede religiosa?

 
Alle 26 marzo 2012 12:44 , Blogger vichi ha detto...

Mi spiace rispondere con tale ritardo a questo commento, ma mi era del tutto sfuggito.

A me le tesi di Sand appaiono del tutto convincenti e fondate sul piano storiografico. Peraltro, dalla sua nascita, israele ha raccattato gente in tutti gli angoli del globo, consentendo di acquisire la cittadinanza anche a chi, da generazioni e generazioni, con la terra di palestina non aveva mai avuto niente a che vedere.

Ed è francamente un miracolo che questo libro - che smonta la tesi della palestina come "terra promessa" del popolo ebraico - sia stato tradotto in italiano...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page