15 gennaio 2008

Breaking news: 19 Palestinesi uccisi a Gaza.

Continua impunito il massacro dei Palestinesi nella Striscia di Gaza.
Nel corso dell'ennesima incursione aerea e terrestre dell'esercito israeliano, iniziata ieri notte nei sobborghi orientali di Gaza City di Sejaiyeh e di Zaitoun, sono stati uccisi 19 Palestinesi, di cui almeno tre civili (tra essi un uomo di 65 anni).
Tra i militanti uccisi spicca il nome di Hussam al-Zahar, figlio del leader di Hamas Mahmoud al-Zahar.
Persino Abu Mazen non si è potuto esimere dal dichiarare che si tratta di un massacro che non potrà essere dimenticato dai Palestinesi.
Come si possa ancora parlare di accordi di pace, in queste condizioni, è davvero difficle immaginarlo.

Etichette:

Condividi

1 Commenti:

Alle 7 gennaio 2009 17:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

HO LINKATO IL TUO BLOG SUL MIO
http://israelesorpresa.blogspot.com/

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page