29 aprile 2006

Io sto con chi brucia le bandiere!

Il corteo svoltosi a Milano per la festa della Liberazione del 25 aprile è stato purtroppo funestato da gravissime manifestazioni di intolleranza antisemita.
Secondo le cronache, infatti, poche decine di persone appartenenti ai centri sociali – al passaggio dei reduci della brigata ebraica che recavano uno striscione con la stella di David – hanno dapprima calpestato e poi addirittura bruciato due bandiere israeliane.
Giustamente questo deprecabile e pericoloso rigurgito di antisemitismo ha occupato per almeno due giorni l’apertura dei principali tg e le prime pagine dei più importanti quotidiani nazionali, ed ha provocato dure reprimende da parte di tutti i partiti, anche e soprattutto di quelli del centro-sinistra.
Tra i tanti, possiamo citare i commenti di Prodi (“una vile dimostrazione di intolleranza”), Bertinotti (bruciare le bandiere israeliane “è incompatibile con il 25 aprile”), Veltroni (“bruciare la bandiera israeliana è un atto da imbecilli”), del ds Fiano (“un atto vergognoso e inaccettabile”), del radicale Capezzone (“c’è un rigurgito antisemita che va denunciato per quello che è”).
Naturalmente i principali esponenti delle comunità ebraiche italiane hanno immediatamente colto la palla al balzo per dipingere gli ebrei e Israele, per l’ennesima volta, come le vittime di un odio persecutorio ed immotivato.
Così, secondo il presidente dell’Unione delle comunità ebraiche italiane Claudio Morpurgo, gli slogan e le bandiere bruciate rappresentano “atti e parole apparentemente anti-israeliani, ma che nascondono rigurgiti anti-ebraici”, mentre il presidente della commissione rabbinica d’Italia Giuseppe Laras ha sostenuto che “era malinconico sentire quei cori proprio il 25 aprile, quando dovremmo essere concordi nel ripudiare violenza (sic!) e terrorismo”.
Dulcis in fundo, o meglio, toccando il fondo, ci è pure toccato di ascoltare lo sproloquio di quella bella faccia tosta dell’ambasciatore israeliano in Italia Ehud Gol, secondo cui “sarebbe opportuno che l’Italia ufficiale … chiedesse loro scusa (ai caduti della brigata ebraica, n.d.r.), alla luce del comportamento teppistico di ieri a Milano…; queste persone, così come gli altri che negano la Shoah e invitano alla distruzione dello Stato di Israele, sono un pericolo per il mondo democratico occidentale”.
Ma non mi dire!
Ora sarebbe il caso di riportare l’accaduto ai suoi termini reali, eliminando la tara delle esagerazioni propagandistiche.
Le persone che hanno calpestato e bruciato le bandiere israeliane a Milano avrebbero anche gridato alcuni slogan, in particolare “sionisti assassini”, “Palestina libera, Palestina rossa” e “Intifada vincerà”: si tratta forse di slogan antisemiti?
A me non pare proprio.
E’ interessante notare, peraltro, come il quotidiano israeliano Ha’aretz, nel commentare l’accaduto, abbia correttamente parlato di “proteste anti-israeliane” e di “slogan gridati in favore dei Palestinesi”, e non si sia minimamente sognato di accennare a manifestazioni di odio anti-ebraico (vedi http://www.haaretzdaily.com/hasen/spages/710782.html).
Mentre scrivo, sono in corso indagini sui fatti in discussione, coordinate dal Pm milanese Armando Spataro: vi sarebbero, in particolare, otto indagati (tra cui un cittadino giordano) per i reati di istigazione a delinquere (?), danneggiamento e manifestazione non autorizzata.
Ora, a mio giudizio, è questo l’aspetto veramente grave della vicenda, il tentativo di criminalizzare e di negare legittimità ad una libera manifestazione di pensiero, sia pure espressa in modi “violenti” e non condivisibili, da una parte ipotizzando l’avverarsi di fattispecie di reato francamente risibili, dall’altra brandendo ancora una volta il temibile marchio di infamia dell’antisemitismo.
Ed è forse proprio quest’ultima l’arma più pericolosa in mano alla propaganda sionista, perché costituisce un’arma paralizzante, che impedisce a buona parte dei commentatori e degli esponenti politici italiani ed europei di assumere delle posizioni di chiara condanna della politica razzista e criminale dello Stato israeliano, che francamente dovrebbero apparire scontate.
E’ la situazione è tanto più grave se un liberale rispettabile e stimato come Ralf Dahrendorf (su “La Repubblica”, 26 aprile) giunge ad affermare che “ovviamente, in teoria, si può senz’altro opporsi alla politica israeliana senza essere antisemiti …. ma fare questa distinzione riesce sempre più difficile”!
Ma gridare “sionisti assassini” non è certo una manifestazione di odio antisemita, piuttosto una semplice constatazione di fatto.
Dal 1° gennaio al 25 aprile di quest’anno, e dunque in meno di 4 mesi, l’esercito israeliano ha ucciso 98 Palestinesi e ne ha feriti 396, molti di questi civili innocenti, donne, bambini.
E questi morti e questi feriti non sono frutto di tragici errori, né sono addebitabili ad un destino cinico e baro, ma derivano direttamente dalle decisioni politiche determinate dalla quasi totalità dei membri della Knesset e da quella banda di criminali che siede al governo di Israele, che hanno autorizzato e continuano ad autorizzare gli assassinii extra-giudiziari, i raid militari nei Territori occupati, il bombardamento continuo del campo di concentramento di Gaza.
Così come sono frutto delle regole d’uso delle armi da fuoco deliberate dagli alti comandi dell’esercito israeliano, contrarie ad ogni standard di legalità internazionale: non è certo un caso che gli alti gradi di Tsahal devono prestare molta attenzione quando viaggiano all’estero…
Bruciare la bandiera israeliana, dunque, non è altro che una forma di protesta estrema che prende a bersaglio una bandiera che è simbolo di oppressione, di razzismo, di morte, e insieme denuncia la presenza indebita di quella bandiera alla festa della liberazione dal regime fascista.
Perché, caro On. Bertinotti, la vera “incompatibilità esistenziale” che sussiste con il 25 aprile è proprio quella della presenza della bandiera di Israele alla manifestazione, e non certo quella di chi grida qualche slogan a favore di un popolo oppresso e massacrato.
E questi bravi cittadini della Brigata ebraica, questi eroi della Liberazione, quando mai – una volta almeno – hanno preso posizione contro i sistematici crimini di guerra commessi dai loro correligionari?
Io non potrò mai dimenticare Iman al-Hams, una ragazzina palestinese di 13 anni ferita, mentre andava a scuola, dal fuoco di alcuni soldati della brigata Givati e poi giustiziata con un intero caricatore dal loro comandante (vedi “Le mani insanguinate”, 20 ottobre 2004).
Era il 5 ottobre del 2004, e neanche nei miei peggiori incubi avrei potuto immaginare che, di lì a qualche tempo, il comandante in questione – il valoroso capitano R. – non solo sarebbe stato prosciolto da ogni accusa (per reati minori, peraltro, e non per omicidio), ma sarebbe stato addirittura promosso a maggiore.
Eppure nessuno di costoro, per quel che è dato sapere, ha espresso biasimo ed esecrazione per l’accaduto.
Ma allora, di che cosa stiamo parlando?
Per essere chiari, io non avrei mai bruciato la bandiera israeliana, perché giudico quest’atto inutile, ed anzi controproducente, perché in tal modo si è consentito ad Israele e agli ebrei di fare l’ennesimo sfoggio di quel vittimismo di cui sono maestri, sorvolando sui crimini di guerra e sulle devastazioni quotidianamente perpetrati dall’esercito israeliano.
L’informazione ufficiale infatti, more solito, ha sorvolato, ma ciò non significa che i macellai di Tsahal siano rimasti con le mani in mano.
Domenica, 23 aprile, una unità d’elité dell’esercito israeliano operante sotto copertura (ovvero uno squadrone della morte) ha eseguito a Betlemme l’ennesima esecuzione extra-giudiziaria, uccidendo due militanti palestinesi e ferendone un terzo.
I soldati israeliani, a bordo di due veicoli civili con targa israeliana, intorno alle 17:30 hanno preso posizione ad un crocevia nei pressi del Mental Hospital della cittadina palestinese, evidentemente sulla base di ben precise informazioni; l’agguato è scattato dopo qualche minuto, quando sul posto è sopraggiunta un auto con a bordo tre Palestinesi appartenenti alle Brigate al-Aqsa, che è stata crivellata da numerosi colpi d’arma da fuoco ad una distanza di circa dieci metri, senza alcun preavviso o segnale di avvertimento.
Il conducente, il 28enne Mohammed Musleh, è morto sul colpo, mentre – secondo un’inchiesta condotta dal Palestinian Centre for Human Rights sulla base di numerose testimonianze – uno degli altri due passeggeri, il 25enne Daniel Abu Hamama, benché gravemente ferito, è stato trascinato dagli israeliani ad un centinaio di metri dall’auto e successivamente liquidato con due colpi alla schiena; il terzo militante, lievemente ferito, è stato arrestato.
Un’esecuzione spietata e bestiale, dunque, un crimine di guerra – l’ennesimo – destinato non solo a restare impunito, ma soprattutto ignoto all’opinione pubblica occidentale, in virtù di quel misterioso virus sionista che impedisce ai media di fare dell’onesta informazione su quanto avviene nei Territori palestinesi occupati.
Ma non è finita qui.
Lunedì mattina, 24 aprile, un Palestinese 18enne, ad oggi non ancora identificato, è stato ucciso per essere entrato nella cd. “zona della morte” al confine tra la Striscia di Gaza ed Israele (vedi http://palestinanews.blogspot.com/2006/04/il-muro-della-morte.html).
La versione ufficiale israeliana, per la verità, ha parlato di uno “scontro a fuoco” tra il giovane e i soldati di Tsahal, i quali hanno risposto con armi automatiche e cannonate dei tank; fatto sta che nessun israeliano è rimasto ferito, mentre il corpo del giovane palestinese è stato recuperato completamente devastato da numerose pallottole e dalle schegge dei colpi di cannone (ed è questa la ragione delle difficoltà di identificazione).
Martedì pomeriggio, 25 aprile, il 17enne palestinese Mohammed Saker è stato ferito gravemente alla testa da un proiettile rivestito di gomma sparato da un soldato israeliano nel campo profughi di Askar, vicino Nablus; un altro di quegli “incidenti” causati dai cd. “non-lethal weapons” che, tuttavia, a seconda di dove ti colpiscono, riescono ad essere abbastanza letali anche loro!
Mercoledì, 26 aprile, un prigioniero politico palestinese, il 53enne Suleiman Draji, è morto nella prigione israeliana di Hasharon a causa della mancanza di cure mediche adeguate.
Giovedì, 27 aprile, nel corso dell’ennesimo assassinio extra-giudiziario, un aereo israeliano ha lanciato un missile nel villaggio di al-Zawaida, nella Striscia di Gaza, uccidendo il 27enne Wael al-Qara’an e ferendo gravemente il 23enne Abu Nejem, entrambi appartenenti alle Brigate al-Quds.
In aggiunta, nel periodo compreso tra il 20 e il 26 aprile, l’esercito israeliano ha ferito altri 20 Palestinesi, inclusi ben dieci bambini, e ne ha arrestati 72, inclusi 5 minori e 4 donne (cfr. pchr report 16-2006).
Questo per tacere della drammatica situazione umanitaria esistente nella Striscia di Gaza, strangolata dalle continue chiusure dei valichi di frontiera – che hanno quasi interamente azzerato le esportazioni e consentono pressoché solo l’accesso ai beni di prima necessità – e devastata dai continui bombardamenti.
A questo proposito, l’Office for the Coordination of Humanitarian Affairs (OCHA) ci informa che la situazione è nettamente migliorata rispetto ai giorni scorsi: nella settimana compresa tra il 19 e il 25 aprile, infatti, sono stati “soltanto” 500 i colpi d’artiglieria sparati dall’esercito israeliano verso la Striscia…
Ma naturalmente i morti, i feriti, le devastazioni, la miseria, tutto questo è passato sotto silenzio, oscurato da un paio di bandiere bruciate.
E d’altra parte c’è da chiedersi se – in mancanza di quanto accaduto a Milano – l’informazione “ufficiale” avrebbe riportato qualcuna delle notizie che ho sommariamente elencato: se guardiamo ai mesi precedenti, è lecito dubitarne.
E allora se l’alternativa è tra la protesta estrema, il gesto simbolico, e l’acritico sostegno alla politica israeliana, l’acquiescenza rispetto all’oppressione del popolo palestinese, il colpevole silenzio di fronte ai crimini di guerra e alla brutalità di Israele, non posso avere dubbi: io sto con chi brucia le bandiere!

Condividi

24 Commenti:

Alle 29 aprile 2006 10:20 , Anonymous susan ha detto...

è attiva la moderazione quindi porbabilmente non lo pubblicherai, ma mi basta che tu lo legga.Ti dico quello che penso senza peli sulla lingua ma senza far polemica.non mi interessa litigare con te.E' un dato di fatto che la pensiamo in maniera differente.quindi accetta come vengono le mie parole.
se ti schieri con chi brucia le bandiere non ragioni(politicamente parlando) avvallando una ignoranza becera che crea odio.
Io ho seriamente paura che gente come te ricrei le condizioni che preesistevano negli anni 30 in europa.Non giustifico i crimini perpetrati dall'esercito israeliano quando poteva evitarli con un po' di buon senso, ma condanno e pesantemente quelle grandi teste di cazzo che si fanno espondere nei locali e sugli autobus, che sono degli assassini schifosi peggio di chi usa il prorpio esercito per difendersi.e ti dico di più.Siccome ne son morti duerante la seconda guerra mondiale,la bandiera israeliana ha tuttio il diritto di sventolareil 25 aprile .Mi da un po' fastidio al contario(a me personalmente)chi sventola la bandiera palestinese per un semplice motivo.Gli stessi per i quali si sventola la bandiera sono quelli che si fanno esplodere dentro gli autobus uccidendo donne e bambini.
vediamo un po' di riflettere prima di parlare.io vorrei che entrambi avessero uno stato e vorrei che ci fosse la pace perchè trovo assurda una guerra basata sulla religione,ma se prorpio devo schierarmi,ora come ora, in base a dati di fatto storico politici, non mi schero con chi si fa saltare in aria negli autobus e nei locali(mi ripeto lo so ma lo trovo dannatamente barbaro)

 
Alle 30 aprile 2006 23:28 , Anonymous zakalwe ha detto...

Mi piacciono i tuoi contenuti ed i temi che tratti.
Anche se le relazioni tra gli “MSN Spaces” e gli altri blog sono di solito difficoltose ti metto comunque tra i miei “blog amici o affini” .
Ciao

 
Alle 2 maggio 2006 18:03 , Anonymous Alberto/Hurricane ha detto...

Infamia sugli ebrei, ma guarda che i palestinesi non sono dei santi e nemmeno eroi: 1,113 persone sono state uccise dal terrorismo palestinese fino al settembre del 2000, da allora al dicembre 2005 ne sono state uccise altre 976 e 621 ferite con gravissime mutilazioni; inutile dire che tra le vittime ci sono bambini in fasce oltre a molti ragazzini, adolescenti donne anziani e di queste persone la stragrande maggioranza è popolazione civile (fonte Ministero degli Esteri Israeliano).

Un po’ di storia sulla democratica Palestina di cui si acclamano i vessilli: il Gran Muftì di Gerusalemme, Amin al Hussein, capo spirituale dei mussulmani palestinesi e zio del compianto Arafat: tra il 1934 e il 1945 di concerto con il Adolf Hitler ed i massimi esponenti del terzo Reich cercò di attuare nei territori palestinesi: “il diritto degli arabi a risolvere il problema ebraico con le stesse modalità e gli stessi mezzi adoperati dal Führer, e lancia un proclama affinché tutti gli islamici contribuiscano con le armi al successo delle forze dell’Asse” (sono parole sue). Per la cronaca le ss palestinesi non si distinsero su alcun fronte militare al fianco dei nazisti.

Brigata ebraica, chi era e che ha fatto: 130.000 ebrei – uomini e donne – si sono arruolati nelle truppe alleate durante la seconda guerra mondiale, di questi 62.000 hanno operato su diversi teatri bellici. La Brigata Ebraica, formata nel 1944 e composta da oltre 5.000 volontari ha combattuto nei pressi di Imola al fianco dell’ottava armata per liberare l’Italia dai nazifascisti, dove si è distinta per aver compiuto uno degli ultimi assalti all’arma bianca. Ha operato nel nord dell’Italia, in Jugoslavia, Belgio, Olanda e Russia. Per onorare questi ragazzi lo Stato di Israele adottò il loro emblema come vessillo: quello significa la bandiera di Israele e perciò meritava maggiore rispetto il 25 aprile.

Credete a chi cerca la verità, non credete a chi la trova André Gide

 
Alle 24 maggio 2006 15:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

Bravo, anche con chi brucia libri e persone?

 
Alle 5 gennaio 2009 19:14 , Blogger giuliano ha detto...

stiamo vedendo a Gaza la stupida ferocia di Israele. Si deve avere il coraggio di essere contro a tutti i terroristi anche quando vestono i panni di un esercito regolare. Voglia Dio vendicare il sangue degli innocenti, visto che noi non siamo capaci di fermare questo massacro di civili inermi, vecchi e bambini

 
Alle 6 gennaio 2009 00:19 , Blogger vichi ha detto...

Caro giuliano,
in questo momento vedo su al jazeera international le terribili immagini dei morti e dei feriti portati negli ospedali palestinesi ormai al collasso.
Mi colpisce allo stomaco l'immagine di una madre che porta la propria figlioletta in ospedale, il medico che la esamina e, dopo un po', le copre il volto con la coperta, è morta.
Per quel che vale, il tuo sentimento è identico a quello che provo in queste ore.

 
Alle 25 maggio 2009 19:03 , Anonymous Andrea ha detto...

Bruciare la bandiera israeliana è disgustoso. Bruciare la bandiera di qualsiasi Paese è disgustoso. Si parte da questo e si finisce per bruciare le persone.
Vichi, con simili posizioni non fai altro che aggiungere odio a odio.

 
Alle 26 maggio 2009 09:45 , Blogger vichi ha detto...

La bandiera di uno stato canaglia, uno stato oppressore, uno stato invasore può essere bruciata? Io ritengo di si, e ritengo un crimine infinitamente più grave rendersi complici - con il silenzio o magari con l'entusiastica approvazione - di massacri inauditi rispetto a bruciare un semplice pezzo di stoffa.

Pezzo di stoffa che per milioni di persone non è altro che un simbolo di oppressione, di brutalità e di morte.

 
Alle 7 marzo 2010 00:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

Good internet site!

Virtually everyone wants to have insurance at one time or another, whether it is
auto insurance, life insurance, health insurance, or homeowners insurance.
These times it is more painless than ever to get free insurance quotes from multiple
companies in order to find the optimal deal. You can also determine how to preserve
oodles of money in free petrol when you get your insurance price quotes.

[url=http://freeinsurancequoteshq.com]Insurance price quotes[/url]
http://freeinsurancequoteshq.com

[url=http://www.weddingringsforever.com/]Tungsten Wedding Rings[/url]

http://freeinsurancequoteshq.com/home/compare-house-insurance-for-free.html

 
Alle 24 marzo 2010 01:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

Over $12700 Worth Of PLR E-Books, Software, And Scripts for you. NO BULKY DOWNLOADS, just download the Files you want, when you want them!

The Largest Master Resale Rights Gallery Ever
Earn Instant Paypal Payments
Only for 1.95 USD

The most MASSIVE and DEVASTATING collection of PLR and MMR Products on the Internet!
Now you can get the MASSIVE Private Label Rights Package jammed packed with thousand's of dollars worth of software, e-books, articles, scripts, web site templates, graphics, images and much more! Resell YOUR products for what ever price you want!

FR''EE Lifetime Upgrade

http://bit.ly/abtl8A

 
Alle 19 febbraio 2011 10:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

thanks for this nice post 111213

 
Alle 18 aprile 2011 10:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

hello every fine fettle

That's elephantine of the letters

I'm untrained to here

Contented to look at you all

Abut to my blog

my blog is
[url=http://www.ttss.com.tw/cms/]ttss blog[/url]
[url=http://www.qxw555.com/a/css/]qxw555 blog[/url]
[url=http://www.jxgazl.com/inc/css/]jxgazl blog[/url]

 
Alle 28 aprile 2011 18:06 , Anonymous Anonimo ha detto...

[url=http://www.brisbaneroofing.net.au]Brisbane Roofing[/url]

 
Alle 1 giugno 2011 00:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

Hello everyone my name is [url=http://www.alegro-pl.pl]Alegro [/url]and i'm glad i'm here. I'm interested in the subject of this forum for years so if you have any questions just PM me.

 
Alle 23 giugno 2011 01:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Hey gents!

I'm organizing a trip to Israel this summer so i wondered what is the scene like when it comes to escort service in Israel? I've read through quite a few posts from all over the web however i couldn't obtain much information on the topic. Anyhow, are there any strip clubs? are there any escort girls in Israel whatsoever? any kind of suggestions where to find them?

[b]EDIT[/b]
I've found this escort angecy that provide [b][url=http://0503500010.com]Escort Service In Israel[/url][/b], however i dont know if the photos are genuine? what do you think, any kind of tips?

[url=http://www.0503500010.com][img]http://0503500010.com/images/promo/sharon-0503500010.jpg[/img][/url]

 
Alle 9 luglio 2011 01:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Hi there,I enjoy reading through your article post, I wanted to write a little comment to support you and wish you a good continuation. All the best for all your blogging efforts.

 
Alle 30 agosto 2011 09:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Eben pagan has released his new course guru blueprint and in this guru masterclass he teaches all that he has learn in his marketing career.
Check this website to know more about Eben pagan guru Master class..[url= http://www.ebenpagangurublueprint.net/masterclassvideo3/]]Eben pagan guru blueprint[/url]
If you want to know more about the course you can follow the video on youtube about the guru blueprint..
[url=http://www.youtube.com/watch?v=rm8Spt2_Zv0]Eben pagan guru blueprint[/url]
[url=http://www.youtube.com/watch?v=5MrCM4MnSqM]Eben pagan guru blueprint[/url]
[url=http://www.youtube.com/watch?v=ZEYhOkb9Wys]Eben pagan guru blueprint[/url]

you can go here to find out more about the guru masterclass.. [url=http://www.helpandinfo.com/guru-masterclass-free-training-video-three.html]Eben pagan guru blueprint[/url]



You can learn much more about marketing by just listening to this guy talk. he is such an amazing personality. See as eben pagan releases his master class..
guru blueprint..

 
Alle 30 agosto 2011 17:13 , Anonymous Anonimo ha detto...

[url=http://www.thecasino.co.il/slots]casino games[/url] , [url=http://www.casinoonlinebrazil.com]Casino[/url] , [url=http://www.onlinecasinorussian.com/casino-reviews]blackjack online[/url]. [url=http://www.ttittancasino.com/]blackjack[/url]. [url=http://www.tragamonedas-gratis.ws]Tragaperras en Linea[/url]

 
Alle 1 settembre 2011 20:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Learn to trade Forex. I'm trading currency forex with a metatrder demo http://2pipfixed.com using autotrader EA and scalping. I do this from my home as a part time job. They are a very honest broker and the best forex brokers.

 
Alle 1 settembre 2011 22:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

[url=http://monaviejuice.com.au]Monavie Juice Australia[/url]
[url=http://100percentwinners.akb007.com]100% Winning Sports Betting Software[/url]
[url=http://mrusa99.com]Bodybuilding Blog[/url]
[url=http://tinyurl.com/634hl98]Bodybuilding and Fitness Blog[/url]
[url=http://chicken.akb007.com]Build a Chicken Coop[/url]
[url=http://chicken-coop-plans.akb007.com]Build a Chicken Coop Plans[/url]
[url=http://local-mobile-monopoly.mrusa99.com]Cell Phone Marketing[/url]
[url=http://chicken-coop.akb007.com]Chicken Coop[/url]
[url=http://chicken-coop-plans.mrusa99.com]Chicken Coop Plans[/url]
[url=http://akb007.com/invisalign]Clear Braces Sydney [/url]
[url=http://commission-crusher.akb007.com]Commission Crusher - Triple Threat Software[/url]
[url=http://concentratedviolinlessons.akb007.com]Concentrated Violin Lessons[/url]
[url=http://www.sydneycitydental.rediweb.com.au/wpfiles1]Cosmetic Dentist Sydney[/url]
[url=http://dogtraining.akb007.com]DIY Dog Training[/url]
[url=http://dog-training.akb007.com]Dog Training[/url]
[url=http://dog-training-made-easy.akb007.com]Dog Training Made Easy[/url]
[url=http://tinyurl.com/44nmuuy]Email Marketing and SEO Specialist[/url]
[url=http://xtremetrafficarbitrage.akb007.com]Extreme Traffic Arbitrage[/url]
[url=http://forex-fap.akb007.com]Forex FAP Turbo Robot[/url]
[url=http://tinyurl.com/453e9d2]Gourmet Food[/url]
[url=http://lookwhosblogging.com]Gourmet Food Blog[/url]
[url=http://guitarscalemastery.akb007.com]Guitar Scale Mastery[/url]
[url=http://how-to-win-the-lottery.mrusa99.com]How to Win the Lottery[/url]
[url=http://invisalign.akb007.com]Invisalign[/url]
[url=http://www.clearbracessydney.com]Invisalign Sydney[/url]
[url=http://akb007.com/invisalign]Invisalign Teen[/url]
[url=http://invisalign-sydney.akb007.com]Invisalign Teen Sydney[/url]
[url=http://jamorama.mrusa99.com]Jamorama[/url]
[url=http://jamorama.akb007.com]Jamorama - Learn to Play Guitar Online[/url]
[url=http://silver-lotto.akb007.com]Ken Silver Lotto[/url]
[url=http://silver-lotto.mrusa99.com]Ken Silver Lotto System[/url]
[url=http://jamorama-reviews.akb007.com]Learn to Play Guitar Online[/url]
[url=http://local-mobile-monopoly.akb007.com]Local Mobile Monopoly[/url]
[url=http://lottoblackbook.akb007.com]Lotto Black Book[/url]
[url=http://makingup.akb007.com]Magic of Making Up[/url]
[url=http://magniwork.akb007.com]Magniwork[/url]
[url=http://mowg.mrusa99.com]MOWG[/url]
[url=http://mowg.akb007.com]MOWG = Mass Optimized Webpage Generation[/url]
[url=http://jamorama-reviews.mrusa99.com]Play Guitar Online[/url]
[url=http://pregnancy-miracle.akb007.com]Pregnancy Miracle[/url]
[url=http://rocketpiano.akb007.com]Rocket Piano[/url]
[url=http://satellitedirect.akb007.com]Satellite Direct - Watch TV Online for Free[/url]
[url=http://akb007.com]SEO Specialist[/url]
[url=http://seopressor.akb007.com]SEOPressor Premium Wordpress Plugin [/url]
[url=http://ken-silver-lotto.akb007.com]Silver Lotto $10 Discount Offer[/url]
[url=http://ken-silver-lotto.mrusa.com]Silver Lotto[/url]
[url=http://silverlotto.akb007.com]Silver Lotto System[/url]
[url=http://singorama.akb007.com]Singorama - Learn to Sing Like a Pro![/url]
[url=http://teds-woodworking.akb007.com]Ted's Woodworking[/url]
[url=http://100percentwinners.akb007.com]Top Arbitrage Betting[/url]
[url=http://truth-about-abs.akb007.com]Truth About Abs[/url]
[url=http://how-to-win-the-lottery.akb007.com]Win the Lottery[/url]
[url=http://how-to-win-the-lottery.mrusa99.com]Win the Lottery 9 Out of 10 Times[/url] [url=http://www.lookwhosblogging.com][img]http://www.lookwhosblogging.com/images/smile.gif[/img][/url]

 
Alle 2 settembre 2011 16:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

I really like the path you are posting!

you enjoy an gripping stress relevant of view!

http://www.cameredesupraveghere.eu/
http://www.cameredesupraveghere.net/
http://www.icansee.ro/
[url=http://www.cameredesupraveghere.eu/camere-de-supraveghere.html ]Camere de supraveghere [/url]
[url=http://www.cameredesupraveghere.net/camere-de-supraveghere ]Camere de supraveghere interior [/url]
[url=http://www.icansee.ro/ ]Camere de supraveghere exterior [/url]
http://www.cameredesupravegherevideo.com/
http://www.supravegherevideocamere.ro/
[url=http://www.supraveghere-video.net/ ]Camere de supraveghere exterior [/url]
http://www.supraveghere-video.net/
Supraveghere video pe internet

 
Alle 3 settembre 2011 17:16 , Anonymous Anonimo ha detto...

Internet has changed the way the world lives today. There were many tactics that a business had to use in the past to become popular and be more successful. Now one of the main and the best things that a business can do is to have a website and ensure it is well known and successful so that there are a large number of visitors. There are many Search Engine Optimization techniques that one can apply on their website which will help them increase the visibility and popularity of the website. To apply all these techniques one needs some level of technical expertise and not all businessmen have this.

One needs a website which will help them to do all the work and ensure that there are high number of visitors on the website, which will make it successful and popular and increase sales. Xrumer Master is one such website and rather the best one. They sell backlinks and one can use these backlinks to get the traffic. The backlinks have to be posted on different websites and forums from where one can traffic. Getting traffic is not the only thing that needs to be done, as one needs to get quality traffic. Quality traffic is the visitors who have interest in the website and the work of the business. This traffic can be obtained when the backlinks are placed on the relevant websites and forums.

Xrumer Master is a master in the field and they provide backlinks at very nominal rates. The website offers various packages. Through [url=http://www.xrumermaster.com]Xrumer[/url] master backlinks can be obtained which gives a boost to the traffic on the website. Links can be placed on various websites and forums and these guarantee visitors on the website. Xrumer master offers many packages to so that the clients can choose the ones which suits their requirements and also fits in to their budget. One can get a package where 500 backlinks to 20,000 backlinks are available. The 500 backlinks are available at a small rate of $5 whereas the pack with 20,000 backlinks comes for $80 which also is reasonable. There are some great deals also available which are very economical and bring in huge sales and profits for the website and for the business.

Xrumer Master is very reliable and offers high quality services. They charge very nominal rates which can be afforded by any business and the increase in revenue that they cause makes the investment all the more small. By investing small amounts one can easily get huge returns. With the help of backlinks that are sold by Xrumer Master one can get a high level of quality traffic on their website which is bound to affect sales of the business and increase the profits of the business as well. With the assistance of Xrumer Master all business will reach new heights of success and will be able to cash on the website which will have many visitors.

[url=http://www.xrumermaster.com]Visit Us on XrumerMaster.com[/url]

 
Alle 21 novembre 2012 08:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

egq5dysl72 http://clan-carnage.com.au/comm/viewtopic.php?f=5&t=3740

ghdm9obk11 http://www.i-vtec.net/forums/viewtopic.php?f=20&t=164248

le9phklh37 http://inferoumbra.com/crypticsouls/forum/viewtopic.php?f=1&t=424598

oghj7bte01 http://nea.game-host.org/NEA-Forum/viewtopic.php?f=13&t=477519

 
Alle 26 novembre 2012 18:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

We participate in donned Canada goose along Jacket for the publicize of absolutely some occasion in every haven the winter seniority, and I like them. Under, my honourable Canada goose noncommittal conduct effectively, but I think they are a minor offensive gone of fashion. So I am take to control another virgin kind-hearted of Canada goose along hat into myself. My superannuated the source is a swart Canada goose hat, and devoid of the seal headgear. And this duration I am away aside to procurement a bule Canada goose hat using the identify with headgear, to save up my sagacity open-minded from one end to the other the winter season.And So I reasonable got a modish North america goose jumper within the North america goose cobweb neighbourhood, beats sooty Friday saleand I was hoping to lay one's hands on them. That i’m in effect retaliate for after i reached it, it is so delightfully, solely the colour. This azure jumper at most isn’t like other delineate’s azure dye a banneret, it’s unique and chic. While I on it my fuselage, I felt tender-hearted and undisturbed this North america goose kacket ‘s what I in underscore of end want. And I Also recompense the hitherto being it everywhere judgement of my dote on, and he or she adores it as glowingly, so I plagiarizer her matrix a extremely after all is said North america goose jumper as me. Nowadays, she inquired thither every hour nearly when her North america goose is showed up. I tumble to creditable she be struck next to to certainly ring up to them.

http://akord.su/node/540
http://www.studentoffortune.com/user/suolong/blog/Suggestions-to-Use-When-evaluating-Designer-watches?msg=pok
http://www.hruvol.ru/node/16036
http://useditaly.com/?p=892
http://www.directory.satinkin.co.in/article.php?id=19739
http://namvietfc.com/node/528
http://codyareaclassifieds.com/fashion-development-of-gadgets-in-the-year-2011/
http://greaternoidacity.net/different-styles-of-lv-reproduction-purses.html
http://theeameslounge.com/2012/11/22/excellent-and-stylish-duplicate-prada-shoes/
http://www.ccel.org/node/23345
http://replica22wholesale.blogyan.com/2012/11/22/have-a-flavour-of-skilled-makes-louis-vuitton-purses/
http://www.moobanthai.com/blog/node/2680
http://bilyap.com/forum/duplicate-prada-handbags-enhancing-your-design-exclusivity/7079
http://www.indianalinux.org/cms/node/11394
http://scvexchange.com/ads/match-your-vogue-ambitions-at-a-lv-wall-plug/
http://handbags114.blogle.co/2012/11/22/methods-for-getting-your-hands-on-europe-brand-name-different-watches/
http://www.bokaroads.com/article.php?id=65414
http://www.thetriplerfarms.com/forum/topic.php?id=182580
http://www.msnarticles.asia/article.php?id=2811
http://www.worldwidefreeads.com/lv-shoes-and-boots-to-look-your-best-create-you-relaxation/10070
http://www.thetriplerfarms.com/forum/topic.php?id=178615
http://articleshubsite.com/article.php?id=339535
http://www.postaadd.com/cartier-bracelets-the-queen-of-bijou/
http://www.gruks.org/article.php?id=21823
http://articles.miclad.com/article.php?id=95955

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page